Il Bando

Possono concorrere al Premio Iolanda tutte le case editrici italiane inviando un’opera ed un autore pubblicata tra il 1° marzo 2019 e il 30 luglio 2020. Il contenuto è strettamente inerente alle ricette e alla cultura ad esse connesse, come storia, originalità, illustrazioni. Le case editrici possono inviare l’opera dal 1 luglio al 20 agosto 2020 all’indirizzo di ogni membro della giuria.

Da quest’anno, il “Premio Iolanda” avrà per la prima volta una sezione dedicata alla letteratura del vino, dedicato esclusivamente ai libri che parlano di vino. Possono concorrere tutte le case editrici italiane inviando un’opera ed un autore pubblicata tra il 1 marzo 2018 e il 30 giugno 2020. Il contenuto è strettamente inerente al vino e alla cultura ad esse connesse, come storia, originalità, illustrazioni.